edixxon

Tasso lavorazioni metalliche
Lavorazioni industriali, lavorazioni materie plastiche, lavorazioni metalliche,ed inoltre servizio di consulenza e progettazione
www.tasso.it
Ad+Value. Online advertising
We found a new way to promote and enhance visits to your site
www.edixxon.com/advalue
Ing.Gianfranco Magrini
Science, Engineering, Transportation, Tunnels, Presenta il progetto: Il Tubo del Lago di Como
www.edixxon.com/magrini
Mascherpa
Distributore esclusivo di macchine, utensili, componenti, attrezzature, lubrificanti speciali, adesivi-sigillanti, anticorrosivi
www.mascherpa.it

Advertise

pagina precedente  pagina precedentepagina successiva  pagina successiva

Fuoco! fuoco! o L'incendio




AutoreLEONARDO BAZZARO
Milano, 1853 - 1937
Data dell'opera1905 circa
TipoOlio su tela
Dimensionicm 208 x 129
FirmaFirmato in basso a sinistra verso il centro: "L. Bazzaro"
InventarioInventario: p. 1749
ProvenienzaMilano, Collezione Fernand du Chéne de Vère (fino al 1927);
Milano, Collezione Gian Icilio Calori. Acquistato il 30 gennaio 1995.
FontiArchivio Cariplo, Atti 879 R. 1023
Esposizioni1905, Venezia, VI Esposizione Internazionale d'Arte, n. 3;
1910, Genova, Promotrice, Esposizione Annuale, n. 248;
1910, Stresa, Kursaal, Esposizione di Belle Arti, n. 8;
1927, Milano, Galleria Pesaro, Vendita all'asta della Collezione du Chéne;
1939, Milano, Società Permanente, Mostra postuma di Leonardo Bazzaro, n. 80;
1993, Milano, Galleria Consulart, Grandi opere dell'Ottocento italiano;
1998-1999, Aosta, Museo Archeologico Regionale, Leonardo Bazzaro. Un maestro dell'800 italiano tra la Valle d'Aosta e la laguna veneta.
DescrizioneSi tratta della vasta tela inviata da Bazzaro alla VI Biennale di Venezia nel 1905, celebrata con trasporto lirico dalla prosa di Guido Marangoni: "Alle scene gaie, serene e movimentate che rievocano talvolta le baruffe goldoniane, si aggiunsero le note drammatiche non meno caratteristiche alla vita della popolazione dedita ai perigliosi cimenti col mare. La prima pagina pittorica dedicata a questo aspetto terribile dell'esistenza dei chioggiotti è nel quadro che prende il titolo dal terrificante grido Al fuoco onde la popolazione in preda allo spavento si raccoglie sulle fondamenta e si appresta all'opera di salvataggio" (Marangoni, 1914). In realtà all'epoca della Biennale veneziana la critica si era mostrata più asciutta nei confronti del dipinto, di cui oltretutto non veniva fornita affatto una lettura in chiave drammatica. Pasquale De Luca si era limitato a definirlo "uno dei suoi efficaci e movimentati quadri chioggiotti" (De Luca, 1905), mentre Rodolfo Paralupi la recensiva come "una comica scenetta della vita chioggiotta" (Paralupi, 1905), senza considerarne, se non altro, le dimensioni ragguardevoli. In effetti l'interpretazione di Marangoni appare forzata: come nel disperso Pace ai naufraghi (1906) siamo davanti a una scena corale, ma in sostanza esente da risvolti narrativi. Si può anzi parlare di una composizione che si distingue per la sobria unitarietà di ogni sua parte, anche se i moduli del naturalismo giungono qui a un grado di estrema maturazione. Nel definire la teoria dei personaggi femminili impegnati nel tentativo di domare l'incendio, Bazzaro irrobustisce lo spessore degli impasti, forzandone l'intensità degli accordi tonali, felicemente abbinati tra loro come dimostra l'effetto cangiante dei passaggi tra le zone in luce e quelle in ombra sulla figura di spalle in primo piano. La pittura più magra e diluita che contraddistingue lo sfondo assolve una prassi divenuta ormai convenzione, esprimendo un valore atmosferico di rara sensibilità prospettica.
BibliografiaCatalogo della VI Esposizione Internazionale d'Arte, Venezia, 1905, p. 115;
P. De Luca, Note critiche sulla Esposizione Internazionale d'Arte in Venezia, in "Natura e Arte", giugno 1905, p. 166;
R. Paralupi, L'arte mondiale a Venezia, Cerignola, 1905, p. 56;
Catalogo dell'Esposizione Nazionale, Stresa, 1910, p. 5;
G. Marangoni, Leonardo Bazzaro, in "Vita d'Arte", maggio 1914, p. 102;
G. Marangoni, Maestri Contemporanei dell'Arte Italiana, Bergamo, 1923, p. 22;
Catalogo della mostra postuma di Leonardo Bazzaro, Milano, 1939, p. 15;
Tesori d'arte delle banche lombarde, Milano, 1995, p. 215, ill. 389;
S. Rebora, Leonardo Bazzaro, Soncino, 1997, pp. 114115;
Leonardo Bazzaro. Un maestro dell'800 italiano tra la Valle d'Aosta e la laguna veneta, catalogo della mostra, Milano, 1998, p. 45.
Sergio Rebora

pagina precedente  pagina precedentepagina successiva  pagina successiva
Isella Enrico e Figli Srl
Virtual Library:
for the news subscribe the monthly newsletter

History: Madonna de la Sanitate - 1504: i prodigiosi fatti di Tirano. Storia - Mito - Fede
Coins: Private Collection by coinpc - World Coins - Medals, Rare and not, more than 700 pics.
Science: Ing. Gianfranco Magrini - Science, Engineering, Transportation, Tunnels, Tubo del Lago di Como, Footballpoint...
Food: Di grano antico - Elogio dei Pizzoccheri di Teglio. Con la Ricetta ufficiale dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio
Search Engine: edixxon.com - matching interests, your interests can be the same as ours - search them.
Art: L'antica pittura fabrianese - I restauri delle cappelle gotiche di Fabriano
Art: Mario Radice - Grande esponente dell'astrattismo italiano. Pittore, scultore e cultore di problemi d'architettura.
Computer: Storia del Computer - Quattro secoli di storia con oltre 1000 immagini.
Music: Stay Inside - the new frontier of the music - free music, rock, lyrics, song, mp3, download, author, rock.
Electronics: Standard Production - Advanced Electronics - Truth Machine, The world Smallest Radio, Mini Table...
Art: Museo Virtuale d’Arte - La Raccolta della Fondazione Cariplo: dal Classico al Neoclassico, Ottocento e Novecento.

Search Engine:
softonic | findia | yandex | bing | ixquick | altavista | iminent | clusty | babylon | entireweb | yahoo | carrot2|