edixxon

Mario Radice
Grande esponente dell'astrattismo italiano degli anni Trenta e Quaranta. Pittore, scultore e cultore di problemi d'architettura.
www.edixxon.com/radice
Ing.Gianfranco Magrini
Science, Engineering, Transportation, Tunnels, Presenta il progetto: Il Tubo del Lago di Como
www.edixxon.com/magrini
Noseda Immobiliare
Ville ed appartamenti sul lago di Como. Confortevoli ambienti che rispecchiano personalità e carattere.
www.noseda.com
Madonna de la Sanitate
1504: i prodigiosi fatti di Tirano. Storia Mito Fede, tre modi di affrontare la vicenda dell'Apparizione della Madonna a Tirano.
www.edixxon.com/madonna

Advertise

pagina precedente  pagina precedentepagina successiva  pagina successiva

Studio per ritratto femminile




AutoreGIUSEPPE PALANTI
Milano, 1881 - 1946
Data dell'opera1915 - 1920
TipoOlio su tela
Dimensionicm 24 x 18,5
FirmaFirmato in basso a destra: "G. Palanti"
InventarioInventario: p. 22
ProvenienzaMilano, Collezione De Sanctis (fino al 21 settembre 1948).
FontiArchivio Cariplo, Atti 400013 R.
Esposizioni--
DescrizioneIl dipinto fu acquisito il 21 settembre 1958 con il patrimonio artistico appartenente alla Collezione De Sanctis. Tra il 1905 e il 1905 Palanti elaborò un repertorio di immagini basate sulla rappresentazione femminile e caratterizzate da una pennellata indeterminata e da una sensuale franchezza. La critica ha individuato nella lezione di Vincenzo Irolli, di Luigi Conconi, di Ettore Tito i precedenti più significativi e determinanti nella definizione di quei prototipi che negli anni seguenti costituiranno la principale fonte di ispirazione per l'artista. Questo tipo di rappresentazione, affrontata in innumerevoli versioni soprattutto nel corso degli anni Dieci, periodo a cui potrebbe essere riferito anche il nostro dipinto, ha un modello significativo nel dipinto Mia moglie, realizzato nel 1915 (Milano, collezione privata): esso inaugurava un'impostazione compositiva che l'artista sfruttò in modo quasi seriale, fino ai primi anni Trenta, negli studi di teste femminili e nei numerosi ritratti eseguiti su commissione. Questo filone, caratterizzato da un bozzettismo di tono tardoscapigliato, da originali tagli prospettici e da impasti di colore grassi e scuri, si esaurì nel 1927, data a cui risale l'opera conclusiva di questa fase, il Ritratto di Anna (Milano, collezione privata), lasciando spazio a una rappresentazione femminile più rigida e controllata.
Bibliografia--
Paola Zatti

pagina precedente  pagina precedentepagina successiva  pagina successiva
E' facile venire a Ferrara!
Virtual Library:
for the news subscribe the monthly newsletter

Art: L'antica pittura fabrianese - I restauri delle cappelle gotiche di Fabriano
Science: Ing. Gianfranco Magrini - Science, Engineering, Transportation, Tunnels, Tubo del Lago di Como, Footballpoint...
Coins: Private Collection by coinpc - World Coins - Medals, Rare and not, more than 700 pics.
Food: Di grano antico - Elogio dei Pizzoccheri di Teglio. Con la Ricetta ufficiale dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio
Search Engine: edixxon.com - matching interests, your interests can be the same as ours - search them.
History: Madonna de la Sanitate - 1504: i prodigiosi fatti di Tirano. Storia - Mito - Fede
Computer: Storia del Computer - Quattro secoli di storia con oltre 1000 immagini.
Art: Mario Radice - Grande esponente dell'astrattismo italiano. Pittore, scultore e cultore di problemi d'architettura.
Music: Stay Inside - the new frontier of the music - free music, rock, lyrics, song, mp3, download, author, rock.
Electronics: Standard Production - Advanced Electronics - Truth Machine, The world Smallest Radio, Mini Table...
Art: Museo Virtuale d’Arte - La Raccolta della Fondazione Cariplo: dal Classico al Neoclassico, Ottocento e Novecento.

Search Engine:
altavista | entireweb | bing | babylon | yahoo | softonic | ixquick | iminent | carrot2| findtarget | bearshare | clusty |