edixxon

Inter Jumbo Service
Our Custom Office carefully fulfills all the formalities necessary for the importations to Italy of all the consignments.
www.ijs.it
E' facile venire a Ferrara!
Sul portale ufficiale troverete last minute, prezzi, indirizzi, itinerari, informazioni, calendari: tutto sul nostro territorio!
www.ferrarainfo.com
Noseda Immobiliare
Ville ed appartamenti sul lago di Como. Confortevoli ambienti che rispecchiano personalità e carattere.
www.noseda.com
Mascherpa
Distributore esclusivo di macchine, utensili, componenti, attrezzature, lubrificanti speciali, adesivi-sigillanti, anticorrosivi
www.mascherpa.it

Advertise

pagina precedente  pagina precedentepagina successiva  pagina successiva

S. Giovanni Battista in meditazione




AutoreScuola Napoletana
TipoOlio su tela
Dimensionicm 162x132
UbicazioneMilano, Sede centrale, Fondo Pensioni
InventarioInventario p. 1167
Stato di conservazioneMediocre. La superficie pittorica è caratterizzata da una diffusa craquelure e da principi di ossidazione. La tela presenta piccoli buchi nella parte superiore. L'intelaiatura è in parte ripresa.
Storia dell'operaAcquistata il 15 maggio 1979 dal mercato antiquario (AC, cart. 26).
Sistemazione cronologica1615/1620 ca.
Collocazione stilistica, attribuzione e significato storicoIl dipinto è stato edito dalla Mojana (1995), che ne ha evidenziato l'influenza da parte di Alonso Rodriguez e ne ha proposto con prudenza l'attribuzione a Bernardo Cavallino, in relazione ad opere del quarto decennio come il S. Lorenzo del Museo Lazaro Galdiano di Madrid e l'Incontro di Anna e Gioacchino dello Szépmüvészeti Múzeum di Budapest. Concordo nel collocare l'opera in un contesto partenopeo fortemente segnato dall'incontro del caravaggismo con il mondo iberico, ma non nell'attribuzione al Cavallino. La pungente geometrizzazione del volto fa pensare a Francisco Zurbarán, in specie alle varianti sul tema del Battista (non tanto quelle più note di Cadice e di Siviglia, quanto quella della Parrocchiale di Zafra, databile al 1643- 1644: M.S. Soria, The paintings of Zurbarán, London 1953, p. 181, più volte riedita); il rapporto con Battistello credo possa risolversi nei termini di conoscenza soprattutto della superba Flagellazione degli anni Trenta, in collezione privata napoletana (A. Percy, in Battistello Caracciolo (1616-1656), catalogo della mostra, Napoli 1985, pp. 103-104). Si può quindi tornare al Rodriguez, e in particolare a opere come la Cena di Emmaus del Museo Regionale di Messina per il volto di Cristo e quello dell'oste; la Decollazione di S. Giovanni Battista di collezione privata madrilena per il carnefice; l'Ultima Cena del Municipio di Messina per la figura di Giovanni (tutte opere del 1615/1620: E Negri Arnoldi, "Alonso Rodriguez: un caravaggesco contestato", Prospettiva, 9 (1977), pp. 17-37: rispettivamente 19, 24-25; 22, 23, 25-26; 26). I tratti metallici, la caratteristica impostazione dei volti, il caravaggismo in versione iberica, la cura anatomica sono tutti elementi che riconducono al Rodríguez, pittore da riscoprire anche nella dimensione di fonte per Zurbarán: in questo senso s'inquadra la proposta prudente d'inserire l'opera Cariplo nel catalogo del pittore con sistemazione cronologica prossima ai quadri messinesi.
Descrizione
IconografiaGiovanni, con veste di peli di cammello e manto rosso annodato a perizoma, regge con la sinistra la croce dell'Agnus Dei, mentre con una conchiglia nella destra raccoglie acqua da una sorgente; nei pressi un agnello, sullo sfondo di un paesaggio boschivo. Secondo una tendenza frequente in ambito caravaggesco, il dato rilevante è la fusione perfetta fra descrizione veristica e dimensione simbolica (l'agnello, l'acqua).
Valutazione generaleDipinto di spiccata rilevanza, testimone di un momento nodale di evoluzione dei rapporti pittorici fra Italia e Spagna.
BibliografiaM. Mojana, in Tesori d'arte delle banche lombarde, Milano 1995, p. 96.
Note
Andrea Spiriti

pagina precedente  pagina precedentepagina successiva  pagina successiva
Frigel
Virtual Library:
for the news subscribe the monthly newsletter

History: Madonna de la Sanitate - 1504: i prodigiosi fatti di Tirano. Storia - Mito - Fede
Music: Stay Inside - the new frontier of the music - free music, rock, lyrics, song, mp3, download, author, rock.
Art: L'antica pittura fabrianese - I restauri delle cappelle gotiche di Fabriano
Electronics: Standard Production - Advanced Electronics - Truth Machine, The world Smallest Radio, Mini Table...
Food: Di grano antico - Elogio dei Pizzoccheri di Teglio. Con la Ricetta ufficiale dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio
Computer: Storia del Computer - Quattro secoli di storia con oltre 1000 immagini.
Coins: Private Collection by coinpc - World Coins - Medals, Rare and not, more than 700 pics.
Art: Mario Radice - Grande esponente dell'astrattismo italiano. Pittore, scultore e cultore di problemi d'architettura.
Science: Ing. Gianfranco Magrini - Science, Engineering, Transportation, Tunnels, Tubo del Lago di Como, Footballpoint...
Search Engine: edixxon.com - matching interests, your interests can be the same as ours - search them.
Art: Museo Virtuale d’Arte - La Raccolta della Fondazione Cariplo: dal Classico al Neoclassico, Ottocento e Novecento.

Search Engine:
altavista | ask | edixxon | findtarget | carrot2| bearshare | mojeek | ixquick | softonic | google | canadaspace | imesh |