edixxon

Isella Enrico e Figli Srl
Accessori per controsoffitti
Minuteria metallica
Imbutitura
www.isellasrl.it
Cometec - Sottovuoto
Progettiamo e costruiamo sigillatrici per vaschette in atmosfera protettiva e macchine sottovuoto a campana per buste
www.cometec.it
Mario Radice
Grande esponente dell'astrattismo italiano degli anni Trenta e Quaranta. Pittore, scultore e cultore di problemi d'architettura.
www.edixxon.com/radice
Ad+Value. Online advertising
We found a new way to promote and enhance visits to your site
www.edixxon.com/advalue

Advertise

pagina precedente   pagina precedentepagina successiva   pagina successiva
Tirano - Affresco dellčapparizioneLčaffresco di Autore anonimo, datato 1513, è il primo ex voto conosciuto (dono di un uomo poschiavino sanato dalla malattia) e quindi testimonianza di un miracolo. È dunque la prima immagine dellčApparizione della Beata Vergine Maria a Mario Omodei avvenuta domenica 29 settembre 1504 ed è pure una precisa raffigurazione dei luoghi storici dei łprodigiosi eventiČ di Tirano.Si nota, nellčillustrazione del territorio, unčattenta dislocazione dei centri abitati e delle fortificazioni ed unčesatta scelta delle essenze arboree e degli arbusti. Altrettanto indicativi sono il mantello della Madonna (in tessuto łberetinoČ) e lčabbigliamento di Mario che ne segna lčappartenenza ad un elevato strato sociale. Realizzato quando Mario Omodei era ancora in vita (la sua abitazione è tradizionalmente collocata e ancora visibile a poche decine di metri dal Santuario) lčaffresco è certamente una prova riconosciuta dal protagonista e dai primi testimoni dellčepoca.Dopo lčex voto del 1513 numerosissime sono le rappresentazioni dellčApparizione sia in forma di pittura (affreschi e tele) sia in altorilievo e bassorilievo che a stampa. Tutte documentano lčimportanza dei fatti di Tirano e la grande adesione popolare al culto mariano, continuata per cinquecento anni.

Gerardo Monizza - Creazione di un mito

Quadro de Ponte habitatore de Tirano cavaliere sperono de oro et ali decano et conscilieri dela comunitate predicta». Se può sembrare limitato il tempo del mandato (la costruzione della chiesa) il territorio della missione appare già subito vasto «va per tuto donda che tu puoi andare…». E Mario Omodei dedicherà la sua vita alla missione. La Madonna usa un linguaggio schiettamente poco celestiale, molto notarile; infatti “notifica” come avrebbe specificato un pubblico ufficiale, com’era il notaio Michele Lazzaroni estensore della prima parte del Libro dei Miracoli. La trascrizione e l’analisi del testo originale le dobbiamo a Saveria Masa che ha pubblicato il suo lavoro aprendolo con una prefazione di Remo Bracchi (tutta terricola e molto legata alle tradizioni) ed una chiusura finale a commento di Battista Rinaldi che – invece – non lascia spazio al dubbio e non interpreta. La sua lettura degli avvenimenti, Battista Rinaldi, la pone assolutamente dentro una visione di fede. È un punto di vista molto differente da quello in cui si colloca lo studioso moderno, storico e antropologo, che cerca di vedere nei gesti e nei comportamenti dei singoli e delle comunità i segni di una (magari) diversa mentalità oppure l’origine e il perdurare di certe manifestazioni quotidiane. Tali erano e talmente radicate che ancora perdurano dopo secoli dai fatti narrati. Di fronte ad

pagina precedente   pagina precedentepagina successiva   pagina successiva


Stay Inside
The new frontier of the music - free music, rock, lyrics, song, mp3, download, author, rock
www.edixxon.com/stay_inside
Frigel
We are specialists in finding the best solution for the most different needs in Process Cooling and Temperature Control
www.frigel.com
Noseda Immobiliare
Ville ed appartamenti sul lago di Como. Confortevoli ambienti che rispecchiano personalità e carattere.
www.noseda.com

Capitoli

Immagini

Galleria

Tirano - Affresco dellčapparizioneLčaffresco di Autore anonimo, datato 1513, è il primo ex voto conosciuto (dono di un uomo poschiavino sanato dalla malattia) e quindi testimonianza di un miracolo. È dunque la prima immagine dellčApparizione della Beata Vergine Maria a Mario Omodei avvenuta domenica 29 settembre 1504 ed è pure una precisa raffigurazione dei luoghi storici dei łprodigiosi eventiČ di Tirano.Si nota, nellčillustrazione del territorio, unčattenta dislocazione dei centri abitati e delle fortificazioni ed unčesatta scelta delle essenze arboree e degli arbusti. Altrettanto indicativi sono il mantello della Madonna (in tessuto łberetinoČ) e lčabbigliamento di Mario che ne segna lčappartenenza ad un elevato strato sociale. Realizzato quando Mario Omodei era ancora in vita (la sua abitazione è tradizionalmente collocata e ancora visibile a poche decine di metri dal Santuario) lčaffresco è certamente una prova riconosciuta dal protagonista e dai primi testimoni dellčepoca.Dopo lčex voto del 1513 numerosissime sono le rappresentazioni dellčApparizione sia in forma di pittura (affreschi e tele) sia in altorilievo e bassorilievo che a stampa. Tutte documentano lčimportanza dei fatti di Tirano e la grande adesione popolare al culto mariano, continuata per cinquecento anni.

Indice Analitico

Links

English Translation