edixxon

Tasso lavorazioni metalliche
Lavorazioni industriali, lavorazioni materie plastiche, lavorazioni metalliche,ed inoltre servizio di consulenza e progettazione
www.tasso.it
Isella Enrico e Figli Srl
Accessori per controsoffitti
Minuteria metallica
Imbutitura
www.isellasrl.it
E' facile venire a Ferrara!
Sul portale ufficiale troverete last minute, prezzi, indirizzi, itinerari, informazioni, calendari: tutto sul nostro territorio!
www.ferrarainfo.com
Frigel
We are specialists in finding the best solution for the most different needs in Process Cooling and Temperature Control
www.frigel.com

Advertise

pagina precedente   pagina precedentepagina successiva   pagina successiva
Apparizione della Madonna

Gerardo Monizza - Creazione di un mito

che appare ad uno qualunque come Mario Omodei è la Madonna che può apparire a chiunque. Pur nelle regole. Il mito infatti – solitamente esprime con metafore il carattere sacrale di alcune situazioni legittimando storie altrimenti poco credibili. L’affresco rappresenta benissimo il contorno d’ambiente e – come una fotografia – riporta esattamente la topografia conosciuta: la chiesa di Santa Perpetua, il Castello di Piattamala, il Gruppo del Bernina. Il Poschiavino e l’Adda tracciano i lati dell’immagine e – sullo sfondo – non manca l’abitato di Tirano protetto da mura. Dietro il Gruppo del Bernina balugina una luce rosa ed è un albeggiare ideale (la scena difatti volge a nord!) che segna la tradizione proponendo l’ora dell’evento: «Prima che il sol spargesse i suoi desiati raggi sopra la terra, anzi prima, che l’alba nei pietrosi monti apparisse» [dallo scritto del sacerdote tiranese Simone Cabasso I Miracoli della Madonna di Tirano, 1601]. Chiunque avrebbe potuto controllare l’esattezza dei soggetti e la precisione dei colori (ora purtroppo alterati dal tempo anche se l’affresco si considera in buone condizioni) tant’è che anche le essenze arboree sono collocate al loro posto: larici [larix decidua] ed abeti [picea abies] secondo l’habitat consueto. Al centro della composizione vi è la figura della Vergine Maria. Non sta in mezzo bensì sfiora la

pagina precedente   pagina precedentepagina successiva   pagina successiva


Mascherpa

Capitoli

Immagini

Galleria

Tirano - Affresco dellčapparizione - BotanicaLčaffresco di Autore anonimo, datato 1513, è il primo ex voto conosciuto (dono di un uomo poschiavino sanato dalla malattia) e quindi testimonianza di un miracolo. È dunque la prima immagine dellčApparizione della Beata Vergine Maria a Mario Omodei avvenuta domenica 29 settembre 1504 ed è pure una precisa raffigurazione dei luoghi storici dei łprodigiosi eventiČ di Tirano.Si nota, nellčillustrazione del territorio, unčattenta dislocazione dei centri abitati e delle fortificazioni ed unčesatta scelta delle essenze arboree e degli arbusti. Altrettanto indicativi sono il mantello della Madonna (in tessuto łberetinoČ) e lčabbigliamento di Mario che ne segna lčappartenenza ad un elevato strato sociale. Realizzato quando Mario Omodei era ancora in vita (la sua abitazione è tradizionalmente collocata e ancora visibile a poche decine di metri dal Santuario) lčaffresco è certamente una prova riconosciuta dal protagonista e dai primi testimoni dellčepoca.Dopo lčex voto del 1513 numerosissime sono le rappresentazioni dellčApparizione sia in forma di pittura (affreschi e tele) sia in altorilievo e bassorilievo che a stampa. Tutte documentano lčimportanza dei fatti di Tirano e la grande adesione popolare al culto mariano, continuata per cinquecento anni.

Indice Analitico

Links

English Translation